Mondi virtuali

Tra rischio e piacere
I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi. Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti. L’insieme dei due costituisce una forza incalcolabile.  (A Einstein)

Riconoscere ed intervenire sui propri comportamenti di "interazione digitale”

Hai postato l’ultima mezz’ora della tua vita sulla bacheca di Facebook? Hai ritweettato il tuo amico? Gli up-date sono aggiornati su Linkedin? Hai scaricato l’app? Quante volte ti sei svegliato nella notte con il bip dell’SMS? E l’ e mail, ricontrollata? Mandaci il tuo google-point!

Come la tecnologia condiziona le nostre vite, il nostro modo di comunicare e relazionarci, ci aiuta e ci rende “schiavi”.

Obiettivi:
• Riconoscere il propri comportamenti compulsivi nell’interazione con le nuove tecnologie
• Distinguere tra un utilizzo necessario, utile, superfluo e inefficace
• Diversificare e ottimizzare il proprio tempo relazionale
• Migliorare le proprie strategie comunicative nelle relazioni professionali
• Differenze tra nativi digitali e generazioni precedenti

« TORNA ALLA SEZIONE FORMAZIONE

Vai all'inizio della pagina
JSN Boot template designed by JoomlaShine.com